Giornata di formazione a Montecitorio 2013

Noi ragazzi della IVA e IVB, nei giorni 26-27 marzo 2013, ci siamo recati nella capitale per due appaganti giornate di formazione in Parlamento.

Il tempo atmosferico non favoriva il nostro soggiorno, poiché già dal primo passo giù dal treno, la pioggia battente ci aggrediva le gambe.

.

Il primo  pomeriggio, dopo una breve sosta in albergo, abbiamo raggiunto il palazzo del Seminario, dove ha sede la biblioteca della Camera dei Deputati.

Distribuiti fra il palazzo e i magazzini della biblioteca, si trovano numerosi testi sul Diritto, sulle leggi  di tutti i paesi più importanti del mondo, tanti che gli scaffali pieni potrebbero coprire una distanza di 40 km. Questo luogo che ha catturato subito la nostra attenzione, è aperto a deputati e studenti che vogliono approfondire le loro conoscenze e inoltre, sede di preziosissimi volumi, antichi tra cui “il dialogo sopra i massimi sistemi” di Galileo Galilei, alla cui vista i professori si sono emozionati.

.

Un responsabile ci ha introdotti nelle diverse sale, ognuna delle quali possiede un particolare stile di arredo. Ha suscitato in noi un particolare interesse e stupore un sistema di “binari” non sempre visibili, che si snodano e che vengono attraversati , per tutto il palazzo, da un trenino, trasportante i testi che, da un’apposita stazione qualcuno ha richiesto, evitando, così 5 rampe  di scale.

.

. 

La serata , dopo una modesta cena, si è concentrata su una rapida visita alla città. Abbiamo ammirato l’altare della Patria, la colonna di Traiano, il Panteon, la fontana di Trevi. Si è conclusa così la serata che ci ha visti crollare esausti nelle nostre camere.

La mattina seguente, già dalle ore 7.00, ci attendeva la colazione.

I tempi erano stretti e, un sole che si affacciava e scompariva, dava ali alla nostra camminata verso Montecitorio.

Giunti alla meta, dopo una serie di controlli obbligati per entrare nella sede del Parlamento, ci hanno introdotti a visitare, in un silenzio rispettoso, i luoghi deputati allo svolgimento delle attività governative.

.

Erano stati predisposti per noi vari incontri, carichi di emozione, con la possibilità di rivolgere domande ad esperti nella materia del nostro Progetto, come il dottor Giovanni Tizzoni, il dottor Mario di Napoli, storico della Costituzione; a lui abbiamo presentato il nostro Progetto, in maniera breve, ma brillante.

A questo punto, contenti e stanchi, ci è stato offerto un lauto buffet al quale ci siamo rifocillati con gioia.

La seconda e ultima parte della giornata ci ha regalato ancora  incontri singolari: con la Presidente della Camera onorevole Boldrini, con il Presidente Mario Monti,  Brunetta, Vendola, Franceschini.

.

Senza indugio, con la mente e il cuore nell’atmosfera di questa giornata di sogno, ci siamo diretti alla stazione per il rientro a Rimini.

Non abituati a camminare, nonostante la fatica per il ritmo intenso della giornata, abbiamo vissuto questa esperienza come un privilegio. Sappiamo bene che non ci sono tante opportunità di effettuare una visita al Parlamento. Noi abbiamo potuto fare questa esperienza grazie al nostro Progetto di classe sulla Legalità, premiato dal Ministero con questa bellissima esperienza.

Siamo grati alla scuola, ai professori che ci hanno sostenuti nel lavoro e guidati nel viaggio-premio.

.

Elena Maria Bifulco e Erica Cecchini.

IVA Liceo della Comunicazione Maestre Pie Rimini

 

 

 

 

web design: madisonav.it